Lettura dei Tarocchi #18 - Giacomo Marighelli

Lettura dei Tarocchi #18

Lettura dei Tarocchi #17
Marzo 17, 2021
Lettura dei Tarocchi #19
Marzo 24, 2021

Lettura dei Tarocchi #18

Consultante: Donna.

Domanda: Come fare per sbloccare la mia situazione attuale per avere più soddisfazione.

Stesa a tre carte:

L’APPESO – LA STELLA – LA CASA DIO

Risposta: Sei proprio qua legata (L’Appeso). È come se tu ti stessi sforzando in tutti i modi di trovare all’interno di questa situazione/relazione punti di vista differenti per autoconvincerti.

Consultante: Esatto.

Risposta: Quindi sei qui che da un lato ti stai castrando e da un lato bloccando, sei “legata” e nello stesso tempo non riesci a partorirti, a nascere. Sei lì, ferma. Avresti bisogno di stare in un riposo più che in uno stato di “Oddio oddio! Faccio questo! Non faccio quello…!”. Insomma, pensi troppo a questa cosa qua; con i sensi di colpa tra l’altro.

Il XVII, che è La Stella, sei tu, che è come se guardassi indietro costantemente. È come se tu volessi trovare la tua libertà, il tuo posto nel mondo, e la donna di questa carta sta riversando l’energia costantemente verso L’Appeso. È come se tu continuassi a dare energia al pensiero stesso che “tu lì non ci stai bene” in questo momento. Stai dando troppa rilevanza a questa cosa qua.

La Casa Dio. Questa carta è un po’ la festa, anche se in altri Tarocchi viene erroneamente chiamata La Torre e spesso è rappresentata con un fulmine che distrugge la torre e coi personaggi che cascano lanciandosi da essa. Qua invece è un po’ tutto diverso.

Due cose mi verrebbero da dire, una è che l’abitazione in cui tu vivi dovresti trasformarla in una festa costante. Questo è il divertimento che si intende, quello che manifesti in ogni cosa che fai, oltre che a trovarci il Piacere di farlo; quindi non so, se ad esempio stai cucinando, mettici il Piacere, stai pulendo e ci metti il Piacere, stai parlando col tuo compagno e ci metti il Piacere.

Per Piacere intendo la Bellezza, la gioia, la tua Anima, il sentirla. Ritrovare quell’energia dell’ “innamoramento” in ogni cosa che fai. Ed è importantissimo che trovi maniera di festeggiare, trovando anche delle scuse per farlo. Ad esempio se fai delle cene, con amici o col tuo compagno, o un pranzo, fallo che sia sottoforma di festa, di divertimento, e anche innovativo. Non il solito pranzo, la solita cena, la solita routine.

Consultante: Sì.

Risposta: Hai bisogno di staccare da questa routine. Non è più il momento di fare ogni giorno alla stessa ora il tal pasto e la tal cena. Poi c’è il lavoro… poi qui… poi là… il film, ecc. No. Bisogna ritrovare quell’entusiasmo iniziale.

Non deve essere una ricerca forzata, all’interno di te. Deve essere molto naturale. Questa è naturale (La Stella).

Un’altra cosa che aggiunge La Casa Dio, è che se stai trattenendo cose, è un momento in cui bisogna farle uscire.

Un’ulteriore cosa de La Casa Dio, può essere il tuo corpo con dentro la tua Anima. È il momento di ri-valorizzare la tua Anima e di conseguenza ri-valorizzare il tuo corpo.

sotto il mazzo:

LA RUOTA DI FORTUNA

La somma delle carte è L’Eremita, il VIIII, ovvero la crisi positiva, il passaggio, la transizione, il nono mese di gravidanza; si sta andando dal 9 al 10, da un ciclo verso un altro ciclo, con il rischio che si fermi in una staticità, che giri in un loop eterno, oppure che vada avanti. L’Eremita cammina al contrario perché ha piena fiducia (il discorso della crisi positiva) di dove sta andando, ha piena fiducia che sta lasciando qualche cosa per andare in un qualcosa di ancora più bello, che è giusto così, per il proprio bene.

È anche quindi importante che tu dentro di te accetti questo discorso di lasciare andare, magari un passato di un certo tipo, un certo tipo di vita, per andare nella nuova vita, che può essere chiaramente sempre col tuo compagno.